Menu
Recensioni di carta

La lama dell’assassina di Sarah J. Maas

l'assassina-e-il-signore-dei-pirati-sarah-j.maas
Home » Recensioni di carta » La lama dell’assassina di Sarah J. Maas

Alcune informazioni

  • Prezzo: 7,99 € e-book | 11,87 € copertina flessibile
  • Lunghezza: 402 pagine
  • Data di pubblicazione: 25 ottobre 2016
  • Genere: Fantasy

Lista libri

  1. La lama dell’assassina (prequel con le quattro novelle)
  2. Il trono di ghiaccio
  3. La corona di mezzanotte
  4. La corona di fuoco
  5. Regina delle ombre
  6. L’impero delle tempeste
  7. La torre dell’alba
La lama dell’assassina di Sarah J. Maas

La mia recensione

Mi sono imbattuta in questi libri per puro caso e, da gran curiosa che sono, ho deciso subito di scaricare il primo e di dargli un’opportunità. Fin dalle prime righe ho capito che in realtà è il libro che ha dato una meravigliosa opportunità a me: la possibilità di immaginarmi in questo mondo fantastico costruito in modo peculiare da Sarah J. Maas.

Il modo in cui scrive Sarah J. Maas mi ha subito rapito: il racconto è scritto in terza persona, ragione per cui per alcuni potrebbe essere difficile immedesimarsi nella protagonista, ma vi assicuro che non lo è ed immaginare di essere Celaena per un po’ è stato davvero bellissimo.  Celaena Sardothien, la protagonista, emerge prontamente come una ragazza forte, determinata, sicura di sé e capace, molto capace nell’arte che pratica fin da bambina: è un’assassina di una delle gilde più pericolose e lei è la migliore.

Io ho letto le quattro novelle in piccoli libri separati prima che uscisse poi la versione sopracitata che racchiude tutti i racconti in un unico libro e con un racconto inedito aggiuntivo. Consiglio, quindi, di prendere assolutamente l’ultima versione La lama dell’assassina.

mappa-dei-pirati-l'assassina-e-il-signore-dei-pirati-sarah-j.maas

In questo primo prequel la vedremo impegnata a svolgere un compito dato dal capo della gilda degli assassini, Arobyn Hamel, e le viene ordinato di recarsi da uno dei pirati più famosi e temibili. Ovviamente non sarà sola a svolgere questo incarico e la accompagnerà il caro Sam, non troppo caro per lei, anzi….

Come inizio mi è piaciuto talmente tanto che non ho resistito a non leggere subito gli altri tre e li ho letti tutti velocemente!

L’unica pecca (se posso davvero definirla tale) è che i personaggi principali non sono stati approfonditi tantissimo e potreste farvi molte domande, ma la Mass non tralascia mai nessun dettaglio e tutto verrà spiegato nei prossimi libri.

deserto-celaena-sardothien-la-lama-dell'assassina-sarah-j.maas

Nel secondo prequel lo sfondo che accompagnerà tutta la storia sarà un magnifico e caldo deserto. Qui la nostra assassina verrà mandata per condurre un “percorso” educativo ed istruttivo.

Celaena si ritrova in un piccolo mondo, circondata da abiti orientali e una cultura diversa dalle sue abitudini, infatti avrà modo di crescere e noi di conoscere aspetti di lei che forse non ci aspettavamo dal primo racconto.

Anche questa mini-storia mi è piaciuta tantissimo, soprattutto diventa anche più nitido il personaggio di Celaena e l’ho apprezzata ancora di più!

la-lama-dell'assassina-sara-j.maas-libri-fantasy-recensione-libri

Il terzo prequel è quello che mi è piaciuto di più in assoluto.

Il mondo prende molta più forma e con esso anche alcuni personaggi come Arobyn, misterioso e pieno di sorprese e Sam, un ragazzo dolce e nobile. Durante questo racconto Caelena sarà impegnata come al solito a svolgere incarichi per la gilda, ma forse qualcosa è cambiato in lei, forse le esperienze vissute la hanno aiutata a maturare una consapevolezza di qualcosa che prima neanche vedeva.

Il mio racconto preferito tra i quattro, assolutamente!

interno-castello-cupo-libro-la-lama-dell'assassina-sarah-j.maas

L’ultimo prequel è speciale: se il precedente è stato il mio preferito, questo è stato quello che ha travolto il mio cuore.

Dalla prima all’ultima pagina sono stata con il fiato sospeso, le emozioni sono state molto forti e l’ho letteralmente divorato.

Purtroppo non svelo altro, dico solo che appena l’ho finito ho subito preso il primo libro della saga!

Il mio nome è Calaena Sardothien e non avrò paura

Calaena sardothien

Questi racconti non sono molto lunghi, si possono considerare un piccolo libro introduttivo che non possono non essere letti.

Consiglio vivamente di leggerli prima della saga principale perché scoprirete un lato di Cealena che non viene mostrato subito nei libri e che aiutano a capire molto meglio il background della protagonista e in realtà tutto il mondo costruito dalla scrittrice. Io personalmente li ho letti prima e sono felice di averlo fatto perché ho letto con più coscienza il trono di ghiaccio.


In conclusione:

La melodia di questo libro è:

5-note-sistema-di-valutazione-blog-il-suono-delle-parole
5 note

Un prequel dettagliato, emozionante e incisivo per la storia

No Comments

    Leave a Reply